QUALE DIFFERENZA FRA METEORITE E METEOROIDE?

Quale differenza passa fra un meteorite e un meteoroide? 

Questa piccola domanda contiene in se l’essenza di questi oggetti e anche (purtroppo più spesso di quanto non si creda) l’inadeguatezza di chi scrive articoli scientifici sulla stampa nostrana. A volte gli errori sono grossolani; altre volte sono piccole differenze (come in questo caso), ma che denotano come manchi l’informazione e l’approfondimento di certi temi.

Tornando a noi, si classifica come meteoroide ogni frammento roccioso o metallico che nasce (molto spesso) dalla collisione fra asteroidi o dal disgregamento di un nucleo cometario. un meteoroide ha dimensioni molto piccole (questo per differenziarlo da un asteroide).

La dimensione di questi oggetti si aggira fra 10−9 e 107 kg (collocabili fra un granello di sabbia e un masso). Le famose stelle cadenti della notte di San Lorenzo sono meteoroidi.

Meteore delle Perseidi o lascrime di San Lorenzo

Meteore delle Perseidi o lascrime di San Lorenzo

Questi oggetti piccoli, mal sopportano l’entrata in atmosfera: la loro velocità (in base al peso e alla composizione) va dai  11,2 e i 72,8 km/s. Ciò che ci resta di loro è polvere meteorica che lentamente si depositerà al suolo.

Tutti questi oggetti sono meteoroidi; ma allora cos’è un meteorite?

Per meteorite si intende un frammento di asteroide (nella maggior parte dei casi) o uno “stoico” residuo di meteoroide, che riesce a giungere a terra. In mineralogia e petrografia il suffisso ITE aggiunto alla radice meteora ci aiuta a identificare l’origine della roccia in questione. Dall’analisi poi si può provvedere a un’ulteriore classificazione (condrite, mesosiderite o atassite per citarne alcune).

Per tornare alla domanda iniziale: tutti sono meteoroidi quando rispettano le dimensioni fra 10−9 e 107 kg; ma solo pochissimi eletti si trasformano in meteoriti raggiungendo il suolo.

A completezza dell’informazione: quando si parla di meteora, si parla della scia lasciata da un meteoroide o un piccolo asteroide che attraversa la nostra atmosfera.

About the Author

admin

Questo sito utilizza cookies di terze parti per il funzionamento del sito, per la pubblicità e per l'inclusione video. Se continui a navigare o se clicchi su Accetto, accetti l'uso di tali cookies. Se vuoi saperne di più e/o negare il consenso clicca su Maggiori informazioni. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi